Registrazione e documentazione efficiente degli interventi

In situazioni di emergenza, ogni secondo è prezioso. NIDA consente agli operatori del servizio sanitario di emergenza di ricevere dalla centrale operativa in modo chiaro tutti i dettagli relativi all'intervento direttamente su un tablet, NIDApad. In questo modo, gli operatori possono arrivare sul luogo dell'intervento in modo rapido e sicuro e prepararsi in anticipo alla situazione che vi troveranno. Anche la documentazione relativa all'intervento e il successivo trasferimento di dati all'ospedale avvengono in modo facile e intuitivo.

NIDA è una soluzione hardware e software a 360°, composta da moduli speciali per diversi scenari operativi. Grazie all'elevata possibilità di personalizzazione e programmazione del sistema, è possibile creare diverse applicazioni mobili per il miglioramento dei processi. La squadra di soccorso riceve quindi le informazioni fondamentali nell'esatto momento in cui ne ha bisogno.

Focus sugli aspetti fondamentali durante l'intervento

NIDA consente agli operatori del servizio sanitario di emergenza di non occuparsi più dei lunghi e complessi protocolli di emergenza. NIDApad permette di registrare in modo facile, intuitivo e rapido dati dei pazienti, diagnosi e misurazioni. Tutti i dati possono essere inseriti toccando lo schermo. La struttura del protocollo di emergenza è semplice e funzionale. Nella fase di inserimento, l'utente è supportato da liste di valori e semplificazioni, ad esempio per l'inserimento dell'ora. Sono inoltre disponibili protocolli personalizzati per diversi tipi di interventi, ad esempio per il trasporto dei pazienti, gli interventi di emergenza e i trasferimenti in terapia intensiva.

 

Emergenze

Adempimento semplice agli obblighi di documentazione

Esiste un obbligo di documentazione particolare per gli interventi di emergenza. È necessario raccogliere i dati relativi a pazienti e interventi e tutte le informazioni trasmesse e le misure adottate devono essere documentate. Al più tardi al momento del ricovero in ospedale o al termine dell'intervento, il protocollo deve essere creato e firmato. Per questo motivo, è importante che vengano creati protocolli di emergenza per quanto possibile completi, dal momento che costituiscono una base di informazioni per ulteriori cure ai pazienti e che possono essere utilizzati come prova in caso di sinistro.

NIDAmobile consente alle squadre di soccorso di adempiere agli obblighi relativi al protocollo in modo rapido e completo. Tutti i dati specifici relativi a pazienti e interventi possono essere documentati facilmente. In questo modo, le squadre di soccorso del servizio sanitario di emergenza possono ridurre al minimo il tempo necessario per questi compiti amministrativi e concentrarsi sulle cure ai pazienti. Il trasferimento all'ospedale di ricovero può quindi avvenire senza difficoltà.

 

Mezzi di trasporto per la terapia intensiva

Gestione ottimale dei trasporti in terapia intensiva

Alla documentazione di un trasporto in terapia intensiva si applicano requisiti diversi rispetto a un intervento di emergenza o a un trasporto di pazienti. Le informazioni relative al paziente, come diagnosi, situazione respiratoria ed emodinamica corrente e medicine, devono essere comunicate dall'ospedale di dimissione a quello di ricovero e monitorate durante il trasporto. È inoltre fondamentale il fatto che il mezzo di soccorso per il trasporto di pazienti in terapia intensiva debba rispettare determinate caratteristiche in merito al trasporto e quali sono i dispositivi medici necessari.

Per questo caso specifico, medDV ha sviluppato NIDAmobile. Oltre ai punteggi aggiuntivi necessari, l'attenzione si concentra sulla documentazione delle condizioni del paziente durante il trasferimento dall'ospedale di dimissione e sulla documentazione relativa al trasporto.

NIDAmobile viene impiegato in numerosi veicoli ed elicotteri per il trasporto in terapia intensiva.

 

Trasporto dei pazienti

Gestione del trasporto dei pazienti efficiente e comoda

Abbiamo creato un modulo apposito in NIDAmobile per l'esecuzione e la fatturazione dei trasporti dei pazienti. A differenza degli interventi di emergenza o dei trasporti in terapia intensiva, in questo caso la documentazione medica riveste un ruolo secondario.

Questo modulo rappresenta una soluzione agile ed efficiente in termini di costi. Supporta l'acquisizione semplice e rapida di tutti i dati rilevanti ai fini della fatturazione.

 

IDM

Azioni sicure e pianificate

In caso di incidente di massa (IDM), le squadre di soccorso possono esaurire rapidamente le risorse. NIDA supporta le squadre di soccorso grazie a un sistema di documentazione speciale. In caso di incidente di massa, non è possibile redigere immediatamente una documentazione completa. Per semplificare questa fase operativa, NIDAmanv mette a disposizione un processo di registrazione rapido.

L'utente può cambiare la consueta interfaccia con un solo clic. Ora può operare rapidamente anche nel contesto di un incidente di massa con i consueti elementi di input. Un sistema flessibile composto da dispositivi mobili, server e metodi di trasmissione dei dati garantisce che le informazioni raccolte siano disponibili quando necessario. A tale scopo, NIDAmanv utilizza la trasmissione da un tablet all'altro. I dati sono inoltre disponibili direttamente nel centro di controllo. La funzione di pre-ricovero semplifica il trasferimento all'ospedale. Ciascun utente di NIDA può visualizzare e integrare la documentazione di un paziente. Ciò supporta in maniera significativa l'organizzazione e lo sviluppo dell'intervento.

Grazie alla sua elevata flessibilità, il sistema si adatta a interventi di diversa importanza e a scenari differenti. NIDAmanv può ad esempio essere utilizzato anche in caso di incidenti stradali di lieve entità con un numero ridotto di feriti al fine di effettuare una valutazione iniziale dei pazienti. Ciò significa che gli utenti possono utilizzare la soluzione in interventi standard, acquisendo la sicurezza e la routine necessarie per l'impiego in caso di incidenti di massa.

 

Tecnologia medica

Integrazione perfetta dei dispositivi nella documentazione relativa all'intervento

Il modulo NIDAmobile consente un'integrazione semplice e completa dei dati dei dispositivi medici sul paziente nella documentazione relativa all'intervento. In questo modo, vengono presi in considerazione il setup di un paziente (ad es. la frequenza respiratoria) e i valori (ad es. parametri vitali, allarmi ed ECG a riposo).

Il soccorritore può concentrarsi sui pazienti, mentre NIDA genera automaticamente i dati rilevanti. Allo stesso tempo, questa soluzione verifica la completezza dei dati, anche in presenza di problemi di collegamento.

Per il servizio sanitario di emergenza sono fondamentali soprattutto due dispositivi per la connessione a NIDA: ECG e respiratore. Entrambi i dispositivi raccolgono dati fondamentali per la creazione di una documentazione completa relativa all'intervento. Attualmente sono integrati con NIDA, tra gli altri, i seguenti dispositivi di tecnologia medica:

  • corpuls 08/16 di GS Elektromedizinische Geräte
  • corpuls 3 di GS Elektromedizinische Geräte
  • Lifepak 12/15 di Medtronic Physio Control
  • Medumat Transport di Weinmann
  • Medumat Standard2 di Weinmann
  • Oxylog VE 300 di Dräger
  • alphacheck professional di iSense
  • cobas h 232 di Roche

L'applicazione importa automaticamente nella documentazione i valori, gli eventi, gli ECG e gli ECG a riposo, i parametri vitali, il setup, gli allarmi e i dati del paziente di questi dispositivi.

 

Misurazione della glicemia

Il glucometro per la misurazione quantitativa della glicemia

alphacheck professional di iSense può essere utilizzato per la misurazione quantitativa della glicemia nel sangue capillare intero fresco nel servizio sanitario di emergenza.

Usati in combinazione, alphacheck professional NFC e NIDApad consentono di rilevare comodamente la glicemia e di trasmettere i dati in modo sicuro, semplice e senza fili grazie alla loro facile gestione. La glicemia viene importata nel protocollo di emergenza tenendo semplicemente i dispositivi l'uno vicino all'altro. Non serve fare altro. Allo stesso tempo, viene anche impostato l'orario di alphacheck professional.

Panoramica su alphacheck professional NFC:

  • Rispetta la norma DIN EN ISO 15197:2013
  • Facile gestione
  • Valori medi determinabili a ritmo d 1, 7, 14, 30, 90 giorni
  • Contrassegno dei pasti con funzione di allarme
  • 1000 spazi di memoria
  • Codifica automatica
  • Collegamento USB con dispositivo di protezione
  • NFC - Near-Field-Communication
  • Calibrazione per plasma
  • Intervallo di misura 20-600 mg/dl- 1,1- 33,3 mmol/L
  • Durata delle batterie: almeno 1000 misurazioni
  • Temperatura di esercizio 5-50 °C

Lo starter kit alphacheck professional NFC comprende il dispositivo, le strisce reattive, il pungidito e le lancette. Tutti i componenti dello starter kit e le soluzioni di controllo sono disponibili anche singolarmente.

alphacheck